Diventare insegnanti di scuola primaria come si fa?

insegnante scuola primaria

Poter insegnare nelle scuole elementari per moltissime persone che amano sia l’insegnamento che i bambini è un vero sogno.

La maestra elementare è la docente o il docente che insegna a classi di bambini di età fra i 6 e gli 11 anni. Si occupa dell’insegnamento della matematica, storia, geografia, una lingua straniera, italiano, educazione artistica. Il ruolo dell’insegnante delle elementari è fondamentale perché può condizionare fortemente il modo in cui un bambino apprende le basi di una materia e quindi le fondamenta delle sue culture.

Tuttavia riuscire ad insegnare alle elementari è anche un piccolo percorso ad ostacoli, come testimonia la presenza di tantissimi docenti precari in Italia.

Conoscendo bene il percorso per diventare insegnanti delle elementari è possibile però organizzarsi bene e fare tutti i passi giusti per coronare il proprio sogno. Oggi ad esempio, tranne che in pochissimi casi, è obbligatoria la laurea per diventare insegnanti alle elementari.

Andiamo alla scoperta dei titoli di studio che sono necessari per diventare insegnanti e di chi e come può diventare docente in queste classi.

Titoli di studio per insegnare alle elementari

Per poter diventare insegnanti delle scuole primarie è necessario avere uno dei seguenti titoli di studio:
• la laurea magistrale o laurea di cinque anni in scienze della formazione primaria, classe di laurea LM 85 bis (si tratta di corsi di laurea a numero chiuso con test di ammissione a settembre: la prova contiene 80 domande su cultura letteraria, competenze linguistiche, ragionamento logico e cultura scientifica). Comunque si considera ancora valido il diploma di laurea in scienze della formazione primaria, di 4 anni, conseguito entro l’anno accademico 2011/2012. Durante gli studi si frequenta un tirocinio della durata di 600 ore, che vale 24 crediti formativi, e si discute una tesi finale.
• oppure il diploma magistrale o il diploma socio psico pedagogico, ma solo se ottenuto prima o nell’anno scolastico 2001 2002.

Come diventare insegnanti alla scuola elementare

Se si hanno i titoli di studio richiesti, laurea o diploma e tirocinio di 600 ore completato, è possibile insegnare nelle elementari facendo richiesta nelle scuole.

L’attività di tirocinio viene svolta a partire dal secondo anno di università e si conclude con una relazione finale discussa in sede di laurea. Una volta conseguita la laurea ed il tirocinio si è abilitati all’insegnamento.

Per poter cominciare ad insegnare è necessario presentare la domanda di inserimento nelle graduatorie di circolo e di istituto, in modo da attendere di essere convocati dalla singola scuola.

Le tipologie di graduatorie presenti sono diverse:
• graduatoria ad esaurimento: vengono iscritti i docenti che hanno abilitazione all’insegnamento.
• Graduatoria di merito: sono inseriti i docenti che hanno vinto il concorso pubblico a cattedre.
• Graduatoria d’istituto, sono divise in 3 fasce.

Ogni anno, sulla base dei posti disponibili, si attinge dalla graduatoria di merito e ad esaurimento i docenti per immetterli al ruolo. Inoltre alla graduatoria si attinge anche per svolgere supplenze annuali e supplenze temporanee nonché per le supplenze dopo il 31 dicembre.