Home arrow Newsletter
Newsletter Item  [ back ]
Date: 2011-05-24 00:25:49
Ambasciatori e progettazione eTwinning a Prato

Un’interessante proposta di percorso da diffondere nel territorio toscano

Si è conclusa il 18 maggio scorso la serie di seminari dedicata alle attività sulla piattaforma Twinspace. Anche quest’anno l’interesse degli insegnanti è stato alto e ciò ha evidenziato che sia a Prato che nelle province limitrofe le scuole hanno recepito l’importanza di inserire tali pratiche nella quotidianità didattica.

Visti i risultati, la valutazione nelle schede di gradimento è stata alta, sarebbe opportuno ripetere l’esperienza  l’anno prossimo, in modo che queste lezioni non siano soltanto un avvicinamento al lavoro didattico con eTwinning, ma costituiscano uno spazio per chi vuole approfondire e creare progetti.

 Attività svolte dagli ambasciatori per la diffusione di eTwinning

Negli anni  scolastici 2009/2010 e 2010/2011 sono stati organizzati presso la nostra scuola, l’Istituto d’Istruzione Secondaria Gramsci-Keynes, otto pomeriggi per la diffusione dei progetti eTwinning rivolti agli insegnanti della Provincia di Prato e di scuole limitrofe. Gli interessati provenivano da scuole di vario tipo e livello: licei, tecnici, professionali ma anche elementari e medie.

L’interesse per i progetti e gemellaggi internazionali è alto e alcuni partecipanti non solo hanno continuato dopo il corso a frequentare la piattaforma, ma hanno mantenuto vivo il contatto con i relatori.

Le lezioni sono state tenute da Alessandro Giorni e Laura Maffei, due ambasciatori toscani che hanno esperienza di progettazione.

 Ecco il programma dei corsi:

  1)     Obiettivi:

·        Far conoscere l’ambiente eTwinning, le potenzialità didattiche e comunicative, la strumentazione fornita dall’ambiente di lavoro,

·        fornirele strategie per sviluppare un progetto utilizzando in modo appropriato gli strumenti del nuovo TwinSpace ed eventuali supporti esterni (blog, forum…),

·        elaborazione di un progetto

  2)     Contenuti del corso:

·        Attività pratiche sul TwinSpace,

·        presentazione di un'esperienza pratica (progetto che ha ottenuto il Quality Label e il premio europeo) e riflessione suglielementi di qualità necessari al Quality Label,

·        osservazione e analisi dei kit a disposizione,

·        registrazione e invito di alunni all’ambiente di lavoro,

·        utilizzo del blog come diario di bordo, documentazione dei progressi e conclusione del progetto.

 

3)     Qualità nella progettazione eTwinning:

·         innovazione pedagogica e creatività: strategie di coinvolgimento degli alunni (progetti degli alunni e non per gli alunni),

·         integrazione nel curriculum scolastico: la rilettura dei curricula in chiave europea, 

·         collaborazione tra scuole partner: non un collage di lavori, ma un lavoro insieme,  

·         uso creativo delle TIC: ad ogni obiettivo il suo strumento; sostenibilità e trasferibilità: creare, condividere, disseminare nello spazio e nel tempo,  

·         risultati e benefici: contro l'ansia del "produrre"  saper cogliere e misurare i progressi.

  4)     Altre opportunità offerte dall’ambiente eTwinning: sale insegnanti, workshop, learning events, formazione e altro

Articolazione dei pomeriggi: 

Ore 15-15.20 Registrazione dei partecipanti al corso e attività di reciproca conoscenza

Ore 15.20-17.40 Attività inerenti al seminario del giorno

Ore 17.50-18.00 Compilazione questionari di gradimento del corso

Chiunque fosse interessato ad ospitare uno di questi corsi nella propria scuola, contatti Simona Bernabei, Referente pedagogico eTwinning Toscana, all’indirizzo bernabei@rosminigr.it

 Elisabetta Vinci – Ambasciatore eTwinning - ISIS Gramsci-Keynes (Prato)